Sommario

Scopri il Castelo dos Mouros di Sintra | Informazioni essenziali, guida di viaggio e altro ancora

Sintra

Informazioni rapide

Pianifica la tua visita



Biglietti e tour del Castelo dos Mouros

Biglietti d'ingresso al Castelo dos Mouros
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli
Combo: biglietti per Parco e Palazzo Nazionale da Pena + Castello dei Mori
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Altri dettagli
32 €
Offerta combinata: biglietti per Castello Moresco + Quinta da Regaleira
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Audio-guida
Altri dettagli

L'incantevole Castelo dos Mouros, il castello dei Mori, è situato sulla cima di una collina scoscesa e unisce armoniosamente storia e bellezza. Esplora le sue antiche mura e immergiti nelle affascinanti leggende di un’epoca passata.

Informazioni essenziali sul Castelo dos Mouros

Castelo dos Mouros biglietti
  • Nome ufficiale: Castelo dos Mouros
  • Posizione/indirizzo: 2710-405 Sintra, Portogallo
  • Data di fondazione: tra l’VIII e il IX secolo
  • Architetti: ignoti
  • Stile architettonico: architettura moresca e islamica
  • Patrimonio mondiale dell’UNESCO: 1995
  • Numero di visitatori all’anno: oltre 500.000
  • Funzione: castello

Pianifica la tua visita al Castelo dos Mouros

Orari di apertura
Posizione
Posizione del Castelo dos Mouros

Indirizzo: 2710-405 Sintra, Portogallo

Trova su mappe

il Castelo dos Mouros si trova a 3,5 km dal centro storico di Sintra e si erge sopra le rovine del precedente castello di origine moresca. Si può raggiungere da Lisbona in 40 minuti in treno.

Stazione della metropolitana più vicina: Reboleira, 19,5 km

Punti di riferimento nelle vicinanze: la cisterna e il Palacio da Pena di Sintra, Portogallo

Cosa fare al Castelo dos Mouros

Seconda linea di mura del Castelo dos Mouros

Passeggiare lungo la seconda linea di mura

Dopo la sua conquista da parte di re Alfonso I del Portogallo, la difesa del castello fu affidata ai cavalieri templari. Questa conquista portò a una significativa ristrutturazione, compresa la costruzione di una seconda linea di mura per proteggere il bestiame e i raccolti, trasformando l'antico forte in un rifugio fortificato in grado di proteggere le ricchezze di questa terra.

Quartiere islamico

Esplorare il quartiere islamico

La storia del Castelo dos Mouros è decisamente intrigante. Esplorando i reperti archeologici, tra cui frammenti di vasellame e ceramiche, hai l’opportunità di scoprire il quartiere musulmano. Visita i resti delle case e degli strumenti, dove discreti reperti archeologici testimoniano del patrimonio islamico della città, dietro le cui antiche mura un tempo prosperava la cultura moresca.

Chiesa di São Pedro de Canaferrim - castelo dos mouros sintra

Pregare nella chiesa di São Pedro de Canaferrim

Dopo la sconfitta dei Mori, la chiesa di São Pedro de Canaferrim divenne la prima chiesa parrocchiale di Sintra. Realizzata con una robusta muratura in granito, l’abside presenta affascinanti dipinti in stile gotico risalenti al XV secolo, che aggiungono un tocco di fascino e storicità a questo luogo sacro. Evita di visitarla il lunedì o il martedì, quando il castello è chiuso.

I silos del Castelo dos Mouros

Scopri come i silos hanno migliorato la conservazione del cibo

In epoca preistorica, il cibo e i raccolti erano conservati in depositi come i silos. Qui hai l'opportunità di imparare come la gente del castello conservava i cereali e i raccolti di legumi nelle fosse a cratere. Scopri di più su questa tecnica di conservazione dei cereali e su come era descritta nei diversi trattati arabi.

Castelo dos Mouros: necropoli cristiana medievale

Comprendere la trasformazione del castello

Il Castelo dos Mouros era utilizzato per altri scopi prima della conquista di re Alfonso I. Nel X secolo era un quartiere musulmano, ma il re portoghese lo convertì in una necropoli medievale cristiana. Durante la visita hai l’opportunità di scoprire la trasformazione del castello da quartiere cittadino a necropoli.

Castelo dos Mouros: torre reale

Salire sulla torre reale

La torre reale del Castelo dos Mouros offre un'incredibile vista panoramica di Sintra. La torre fungeva da luogo di svago per Ferdinando II, dove poteva coltivare i suoi interessi artistici. Il monarca si recava alla torre per cercare ispirazione, approfittando della vista del Palacio da Pena sullo sfondo.

Una breve storia del Castelo dos Mouros

VIII sec.: viene costruito il Castelo dos Mouros, per proteggere un territorio di importanza capitale.

XI sec.: il re di Badajoz si allea ai re cristiani per proteggere i propri territori, incluso il Castelo dos Mouros, dalla dinastia almoravide. Nonostante ciò, non riesce a impedire che la regione cadi nelle mani degli Almoravidi.

XII - XIV sec.: Lisbona viene conquistata dalle forze cristiane nel 1147 sotto Alfonso I. Trenta abitanti ottengono particolari privilegi per garantire la sicurezza del castello. La cattedrale all’interno del castello diventa sede parrocchiale. Molti degli abitanti lasciano il castello entro il 1375 e re Ferdinando I di Portogallo ordina la sua fortificazione per scopi difensivi.

XVIII sec.: un terremoto colpisce Lisbona e causa notevoli danni al Castelo dos Mouros. La struttura era pressoché in rovina nel 1838 e solo due anni dopo Ferdinando II la fa ricostruire e ristrutturare.

Chi ha costruito il Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros, come il nome ci consente di evincere, fu costruito a Sintra dai Mori durante l’XI secolo. Questo imponente castello è una testimonianza della loro abilità architettonica e della loro influenza culturale, mostrando una commistione tra lo stile architettonico islamico e l’ingegneria militare medievale.

Architettura e stile del Castelo dos Mouros

L'architettura e lo stile del Castelo dos Mouros presenta un’affascinante commistione tra influenze islamiche e ingegneria militare medievale. Posizionata sulla cima di una collina a Sintra, in Portogallo, la fortezza testimonia della maestria e dell’abilità artistica dei Mori.

La posizione strategica del castello e le sue caratteristiche difensive dimostrano che il suo scopo era quello di fortezza militare. La sua robusta struttura fu costruita con solide mura in pietra e torri fortificate, che permettono di vedere il paesaggio circostante. La struttura incorpora elementi come merli e feritoie, che a quell’epoca erano essenziali per difendersi.

L’architettura del Castelo dos Mouros riflette anche la sensibilità estetica islamica dell'epoca. Complessi motivi geometrici, elaborati lavori in pietra e delicati motivi arabeschi adornano le pareti e gli archi.

Questi elementi decorativi creano un effetto visivo sbalorditivo e consentono ai visitatori di viaggiare indietro nel tempo, fino all'era della dominazione islamica nella regione. La combinazione di funzionalità militare, arte islamica ed elementi residenziali permette ai visitatori di vivere un’esperienza affascinante e unica e di apprezzare il ricco patrimonio della regione.

Altre informazioni sul Castelo dos Mouros

Patrimonio mondiale dell’UNESCO - castelo dos mouros sintra

Patrimonio mondiale dell’UNESCO

Per il suo valore storico e architettonico, il Castelo dos Mouros è stato dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO. Tale onore gli fu concesso nel 1995. L’UNESCO ha anche classificato come patrimonio dell’umanità il paesaggio culturale di Sintra, di cui il Castelo dos Mouros rappresenta un componente fondamentale.

Questa designazione riconosce la sua importanza culturale e la necessità di preservare e proteggere questa incredibile fortezza affinché le generazioni future possano apprezzarla e ammirarla.

Domande più frequenti sul Castelo dos Mouros a Sintra

Che cos'è il Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros è un castello medievale costruito nel VIII secolo da parte dei Mori. Custode di un’incredibile storia, è frutto della commistione dell’architettura islamica e moresca con l’ingegneria militare medievale.

Per cosa è famoso il Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros è celebre per il suo valore storico, la sua bellezza architettonica e il suo patrimonio culturale. Rappresenta un simbolo dell’influenza moresca in Portogallo ed è testimonianza della grande maestria artigianale dei Mori durante il periodo medievale.

Cosa fare al Castelo dos Mouros?

Puoi passeggiare lungo la seconda linea di mura, esplorare il quartiere islamico e pregare nella chiesa di São Pedro de Canaferrim.

Come si acquistano i biglietti per il Castelo dos Mouros?

Puoi acquistare i biglietti per il Castelo dos Mouros online, per un’esperienza senza problemi e stress.

Quanto costa il biglietto per il Castelo dos Mouros?

Puoi ottenere i biglietti per il Castelo dos Mouros al prezzo di 8€.

Chi ha progettato il Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros è stato progettato dai Mori.

Quando è stato costruito il Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros fu costruito tra l’VIII e il IX secolo.

Dove è situato il Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros si trova a 3,5 km dal centro storico di Sintra e si erge sopra le rovine del precedente castello di origine moresca. Si può raggiungere da Lisbona in 40 minuti in treno.

Quali sono gli orari di apertura del Castelo dos Mouros?

Il Castelo dos Mouros è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:30. La biglietteria chiude alle 18:00, che è l'ultimo ingresso alla struttura.

Qual è il momento migliore per visitare il Castelo dos Mouros?

Le prime ore del mattino e la sera sono i momenti migliori per esplorare il Castelo dos Mouros.

Cosa c'è da vedere e fare al Castelo dos Mouros?

La seconda fila di mura, il quartiere islamico e la chiesa di São Pedro de Canaferrim sono alcune delle tantissime cose da ammirare al Castelo dos Mouros.

Il Castelo dos Mouros è accessibile in sedia a rotelle?

Sì. Il Castelo dos Mouros è accessibile in sedia a rotelle.

C’è possibilità di ristoro al Castelo dos Mouros?

Nei pressi del Castelo dos Mouros a Sintra, Portogallo, sono disponibili diversi punti ristoro.

C’è un codice di abbigliamento da rispettare per visitare il Castelo dos Mouros?

No, non c'è un codice di abbigliamento da rispettare per visitare il castello, ma si consiglia di vestirsi in maniera rispettosa.